FINO d√† molta importanza alle attivit√† didattiche comuni a tutti gli studenti e a quelle definite per ciascun curriculum.¬†L’attivit√† didattica comune¬† √® principalmente rivolta a creare interazione tra studenti e docenti di tutti i curricula, per favorire possibili contaminazione tra i devours settori e metodi in filosofia. E’ sviluppata soprattutto al primo anno ed √® suddivisa in tre aspetti principali:
‚Äď “rolling seminar” su un tema specifica discusso da diverse prospettive da diversi docenti; la proposta √® organizzare una discussione aperta su testi dati in anticipo e con l’impegno di scrivere un saggio su uno dei testi discussi.
‚Äď Teoria dell’argomentazione: una introduzione generale a diversi aspetti dell’argomentazione o alla pratica della struttura argomentativa.
‚Äď Incontri sulla valutazione della qualit√† della ricerca, open access, informatica umanistica, produzione scientifica e altri interessi condivisi.

MAGGIORI INFO sulla didattica del ciclo XXXIII (che inizia a Novembre 2017) su questa pagina dopo Ottobre 2017.

Si invitano i dottorandi a curiosare nelle attivit√† dei vari curricula (non siete obbligati a restare “chiusi” nel vostro curriculum).¬†
Le attività didattiche curriculari
 sono organizzate per ciascun curriculum e coordinate da quattro diversi docenti:  Massimiliano Vignolo (Genoa): 1. Mente, scienza e linguaggio (curriculum epistemologico);  Anna Maria Galeotti (Oriental Piedmont): 2. Etica e filosofia politica  (curriculum etico-politico); Paola Rumore (Torino): 3. Storia della filosofia e storia della scienza (curriculum storico);  Luca Vanzago (Pavia): 4. Ermeneutica, Estetica e fenomenologia (curriculum teoretico).

[Per precedenti attivit√† comuni vedi l’Archivio 2013-2016¬†e¬†¬†DIDATTICA ¬†2017]


05/10/2017. Occupabilit√† PhD e posizioni Post-Doc  
Torino, Cavallerizza Reale, Aula Magna, ore 9.45 e 14.15
dal 11/04/2017 al 11/09/2017. Preparing your next Professional Step  
Torino: Sala Multifunzione Cavallerizza Reale, via Verdi 9 ore 9.15-18.00